Fenryll

Ho incontrato la Fenryll moltissimi anni fa, del tutto per caso, in un negozio di miniature della Costa Azzurra (la Fenryll è una casa di produzione francese NdL), allora le loro miniature disposte in una vetrinetta mi avevano folgorato univano stile fantasy e stile comico, eccezionali!
Erano ancora lontani i tempi della Rackham e le loro mini errano le più atipiche del periodo.  Sono ancora attivi sul mercato e da loro potete trovare diverse linee sia fantasy, sia post-moderne, sia comiche.

Dimenticavo: la loro intera produzione si basa su resina e non su leghe metalliche.


Nome: Maghetto
Produttore: Fenryll
Serie\Gioco:
Materiale: Resina

Storia
Allora ero decisamente squattrinato, non sono quinidi riuscito ad andare più in là di due pterodattili e un maghetto…
…mi sarei rifatto qualche anno dopo.
Questo è un maghetto, una volta finita ricordo di essere stato molto orgoglioso, soprattutto per cappello e occhi!
Per il cappello avevo usato un misto di inchiosto e colore.


Nome: Pterodattilo Anziano
Produttore: Fenryll
Serie\Gioco:
Materiale: Resina

Storia
Questo è uno pterodattilo anziano, faceva parte di un’intera linea a tema “pterodattilo”.
Si, lo so, la barba poteva essere migliorata e un po’ di luce sulla gemma non ci sarebbe stata male, ma gli occhi mi erano piaciuti molto.

Nome: Pterodattilo Giovane
Produttore: Fenryll
Serie\Gioco:
Materiale: Resina

Storia
Questo è lo pterodattilo Giovane della serie di cui sopra.
Una volta finita ricordo di essere stato molto orgoglioso, soprattutto per il becco!
Oggi forse rifarei un po’ di luci ai bulbi oculari dello pseudo-pennuto.


Nome: Zucca Killer
Produttore: Fenryll
Serie\Gioco:
Materiale:Resina

Storia
Il tempo è passato, io ho smesso e poi ricominciato a dipingere e, un giorno, guardando le miniature che avevo dipinto mi sono chiesto se questo produttore esisteva ancora.
Qualche ricerca in internet ed eccoli la, e vendevano pure per corrispondenza, e avevano anche un club a cui iscriversi…

Questa miniatura quindi, e tutte le successive (a parte, ovviamente, i due pterodattili e il maghetto), fanno parte di un grosso ordine che ho fatto dopo essermi iscritto al club. L’iscrizione al club garantisce anche una serie di miniature in omaggio (Una ogni tre mesi circa): BELLISSIME!!!!!
Ho provato ad iscrivermi anche il secondo anno ma mi è stato risposto che le iscrizioni erano chiuse… Mah!?!?!?! Peccato!

Ho cominciato, per il trio di Zucche dalla Killer, la trovavo la più divertente e sono partito dall’arancione per poi passare agli inchiostri quindi il lumeggio e poi, con molta precisione, sono ripassato sul nero.


Nome:
Zucca Vampiro
Produttore: Fenryll
Serie\Gioco:
Materiale:Resina

Storia
Soliti step arancione, inchiostri, lumeggio e poi, con molta precisione, sono ripassato sul nero.
Canini: bianchi o arancioni?
Alla fine ho deciso per il secondo

Nome: Zucca Mago
Produttore: Fenryll
Serie\Gioco:
Materiale:Resina

Storia
Anche per questa Zucca Mago, che chiude la serie delle zucche, sono partito dall’arancione poi inchiostri, lumeggio e infine, con molta precisione, sono ripassato sul nero.
Il cappello: Inchiostri e Drybrushing.
La pergamena, oggi, la rivedrei un po’.

Nome: Baby Dragon 1
Produttore: Fenryll
Serie\Gioco:
Materiale:Resina

Storia
Questa mini fa parte di un gruppo dedicate ai Draghi cuccioli, erano proprio loro le miniature che mi avevan ocolpito anni prima.
Quando sono riuscito ad avere finanza più cospique sono toranto per l’ordine di cui sopra ma ho trovato solo più questi quattro.
Belli ma mi sarebbe piaciuto prenderli tutti
Sigh!
Forse questo draghetto è un po’ troppo lucido, ho cambiato protettivo, ora uso sempre e solo Lucasfilm.

Nome: Baby Dragon 2
Produttore: Fenryll
Serie\Gioco:
Materiale:Resina

Storia
Questo, tra i quattro, è uno dei miei preferiti, ancora poco sfumato ma la posa, l’espressione, la posizione delle zampe le hop trovate bellissime.
Colori primari, inchiostri e lumeggio (ma troppo poco)

Nome: Baby Dragon 3
Produttore: Fenryll
Serie\Gioco:
Materiale: Resina

Storia
Questo è l’altro mio draghetto cucciolo preferito. L’aria stralunata ma fiduciosa la trovo geniale!
Anche qui colori primari, inchiostri e lumeggio (di più, ma ancora poco)

Nome: Baby Dragon 4
Produttore: Fenryll
Serie\Gioco:
Materiale:Resina

Storia
Questo draghetto è stato usato per i primi esperimenti di pittura con il nuovo stile promosso dalla Rackham: le sfumature con il metodo delle Velature (quello, per intenderci, che prevede di diluire la vernice e passarne strati successivi nel tentativo di ricreare le luci e le ombre). E’ stato tutto molto istruttivo, e il risultato finale non mi dispiace, ma siamo ancora lontani dal risultato voluto.

Vista Fronte/Retro

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *